Servizio Civile Regionale » Pozzo di Giacobbe Onlus

Servizio civile regionale

Una scelta che cambia la vita

Cosa è il servizio civile regionale

Il Servizio Civile Regionale è rivolto ai giovani tra i 18 ed i 29 anni (compiuti) che desiderano impegnarsi in un’esperienza continuativa in progetti di utilità sociale. I progetti promossi dall’Associazione di Volontariato Pozzo di Giacobbe danno periodicamente la possibilità a 8 giovani di svolgere un periodo in cui è possibile sperimentarsi, crescere, mettersi in gioco e confrontarsi al fianco di chi fa più fatica, trasformando così quel tempo in assunzione di responsabilità e di impegno civile.

Il periodo di servizio ha una durata di 12 mesi, durante il quale i giovani ricevono un contributo mensile di 433,80 euro dalla Regione Toscana. L’orario è organizzato nei giorni dal lunedì al venerdì compresi, per un totale di 30 ore di servizio settimanale. Obiettivo fondamentale dei nostri progetti è promuovere un sistema integrato di servizi e attività volto alla piena integrazione delle persone nel proprio contesto territoriale e culturale di riferimento.

Con il servizio civile desideriamo offrire ai giovani un’esperienza di vita al servizio delle persone che fanno più fatica, al fine di contribuire allo sviluppo di una comunità solidale e accogliente, in cui ogni cittadino possa trovare spazi e ambiti per esprimere se stesso e le proprie potenzialità, ma anche i propri bisogni, siano essi materiali, sociali o relazionali.

NUOVO BANDO ATTIVO:
COLLOQUI FISSATI PER SABATO 20/07/2019

i nostri progetti

Ecco i dettagli dei progetti con le istruzioni necessarie per presentare la propria candidatura. Invitiamo a leggere attentamente la documentazione e le modalità di presentazione della domanda, presenti sia all’interno del bando generale indetto dalla Regione Toscana, sia nelle schede a fondo pagina.

La Regione Toscana, con la Legge n. 35 del 25 luglio 2006, ha istituito il Servizio Civile Regionale al fine di favorire la formazione dei giovani ai valori di giustizia e solidarietà e di promuovere la partecipazione sociale e l’educazione alla cittadinanza attiva e solidale. L’obiettivo è quello di aumentare le opportunità e il valore dell’esperienza di servizio civile attraverso progetti regionali in campi come la sanità, l’ambiente, l’istruzione, la cultura, l’aiuto alla persona, la protezione civile, l’immigrazione, la tutela dei consumatori, le pari opportunità, il commercio equo e solidale, la cooperazione internazionale. La Regione Toscana approva periodicamente bandi di Servizio Civile Regionale, finanziati con il POR FSE 2014/2020, rivolti ai giovani dai 18 ai 29 anni (compiuti) regolarmente residenti in Italia. I progetti sono presentati da soggetti iscritti all’albo degli enti di Servizio Civile Regionale e ai giovani viene erogato un contributo mensile di 433,80 euro per una durata di 12 mesi. Potete reperire tutte le informazioni sul sito della Regione Toscana e sulla pagina dedicata nel sito del progetto Giovanisì.

L’Associazione Pozzo di Giacobbe promuove, nell’ambito del Servizio Civile Regionale, alcuni progetti elaborati di volta in volta, in base ai bandi indetti dalla Regione Toscana. Si tratta di progetti che intendono rafforzare le politiche di sostegno alle persone che fanno più fatica, all’interno di servizi che l’Associazione promuove da anni sul proprio territorio (servizi per adulti e famiglie, servizi e progetti per minori, Spazio Giovani, ecc.). Il periodo di servizio è di 12 mesi. L’orario verrà organizzato nei giorni dal lunedì al venerdì compresi, per un totale di 30 ore di servizio settimanale. I posti disponibili sono 8; i giovani in servizio riceveranno direttamente dalla Regione Toscana un assegno mensile pari a 433,80 euro.

Può fare domanda chi, alla data di presentazione della domanda:

  • abbia un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);
  • sia regolarmente residente o domiciliato in Toscana per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;
  • sia inoccupato, inattivo o disoccupato;
  • sia in possesso di idoneità fisica;
  • non abbia riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio.

Non può presentare domanda chi:

  • già presta o abbia svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero che abbia interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia, secondo quanto previsto dall’articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06;
  • abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente on line, accedendo al sito e seguendo le apposite istruzioni.

E’ possibile presentare la domanda o tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana, o accedendo direttamente al link sopra indicato e compilare l’apposita richiesta per ricevere l’abilitazione alla compilazione della domanda. Devono essere compilati tutti i campi indicati nel format della domanda. Prima dell’invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae. Una volta inviata la domanda, il candidato riceverà all’indirizzo di posta elettronica comunicato nella domanda una email di conferma di avvenuto invio della domanda e conseguente ricezione della stessa da parte dell’ente titolare del progetto prescelto. L’eventuale esclusione è comunicata direttamente dall’ente al giovane interessato.

ATTENZIONE!SCADENZA PROROGATA per la presentazione della domanda: venerdì 28 giugno 2019 ore (14.00)

Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione. Può essere presentata domanda solo per un progetto finanziato tra quelli indicati pena esclusione da tutti i progetti per i quali si è fatto domanda.

Graduatoria per titoli

Sono disponibili le graduatorie per titoli. Si informano tutti i candidati che i colloqui si terranno sabato 20 luglio 2019, a partire dalle ore 9.00 presso la sede  di Via Fiume n. 53 (Quarrata – PT).

Si consiglia di presentarsi almeno mezz’ora prima dell’inizio dei colloqui.

Scarica la graduatoria

Graduatoria definitiva

Sono disponibili le graduatorie definitive dei Volontari di Progetto per “A.L.I – Autonomia Lavoro Integrazione” e “Welcome – Welfare di Comunità”.

Graduatoria ALI